Detrazione Infissi 2021: La Detrazione Fiscale Spiegata Semplice

detrazione infissi

Sei in procinto di sostituire i tuoi infissi e hai sentito parlare della detrazione fiscale?

In questo post troverai tutte le risposte alle tue domande sulla detrazione infissi 2021.

Scoprirai il significato della detrazione fiscale, la procedura e gli adempimenti per usufruirne; ti parlerò approfonditamente del bonus infissi 2021, dei massimali al metro quadro per la sostituzione dei serramenti e ti spiegherò quali sono i documenti da compilare e inviare all’ENEA.

L’articolo è piuttosto lungo e molto dettagliato, e per questo qui sotto troverai un indice degli argomenti che ti aiuterà a saltare alla parte che ti interessa senza leggere per forza tutto.

Mettiti comodo, si inizia!

Bonus infissi 2021: cos’è e come funziona?

Una breve precisazione prima di cominciare: in questo articolo parlerò della detrazione fiscale infissi al 50%. Se desideri avere maggiori informazioni sul superbonus 110%, dai un’occhiata all’articolo sul bonus infissi 2021.

Detrazione fiscale significato

La detrazione fiscale è “l’importo che il contribuente può sottrarre dall’imposta lorda (ossia il totale delle tasse sui redditi di cui si è debitori verso lo Stato)“.

Detta in parole semplici, è la cifra che lo Stato Italiano ti sconta dalle tasse che devi pagare.

Se vuoi sostituire gli infissi, devi sapere che esistono due tipologie di detrazioni fiscali, chiamate Bonus per il Risparmio Energetico (Ecobonus) e Bonus Ristrutturazione e sono entrambe pari al 50% del costo sostenuto, e il cui importo viene rimborsato in 10 anni.

Per farti capire meglio come funziona la detrazione fiscale 2021, ho inserito qui sotto un piccolo esempio.

Quali sono i massimali al metro quadro?

Dai primi di ottobre, con il Decreto Requisiti 2020, è stato aggiunto un massimale al m² per serramenti, schermature solari e oscuranti.

ZONA CLIMATICAINFISSIINFISSI + CASSETTONI + OSCURANTISCHERMATURE SOLARIOSCURANTI
A, B, C550€/mq650€/mq230€/mq100€/mq
D, E, F650€/mq750€/mq230€/mq100€/mq

Per capire in quale zona climatica si trova il tuo comune di residenza, clicca qui.

Le cifre inserite all’interno della tabella si considerano al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.

Questo significa che, per i lavori iniziati dopo il 6 ottobre 2021 (data di pubblicazione del decreto) nei massimali al metro quadro non rientrano:

  • le spese sostenute per l’IVA;
  • la posa;
  • le altre opere complementari relative all’installazione (rilievo misure, altre prestazioni professionali).

Quali sono i valori di trasmittanza termica che devono rispettare i serramenti?

I valori limite delle trasmittanze termiche per i serramenti a ecobonus hanno subito un generale decremento.

Si tratta dei valori da non superare se si vuole godere dell’ecobonus per la sostituzione dei vecchi serramenti.

Ecco quali sono i valori aggiornati (allegato E del DM requisiti 2020), divisi per zone climatiche.

ZONA CLIMATICAU (W/M²K)
A2,6
B2,6
C1,75
D1,67
E1,30
F1,00

Bonus infissi 2021: esempio

Allora, mettiamo il caso che Francesco, che abita a Trento, decida di sostituire i suoi infissi, come funziona in questo caso la detrazione fiscale?

Ecco un semplice esempio per capire meglio:

  • Francesco sostituisce gli infissi esistenti acquistando delle finestre (delle dimensioni totali di 10m²) del valore di 5.000€
  • Francesco vive a Trento, zona climatica F, il cui valore al da rispettare è di 650€/m² (come indicato nella tabella dei massimali)
  • Francesco può detrarsi dunque 6.500€ (650€ / m² moltiplicato per 10 m²)
  • Rientrando all’interno dei tetti massimi al metro quadro, Francesco può detrarsi l’intero valore dell’infisso, che corrisponde a 5.000€.
  • La detrazione fiscale è del 50% ossia pari a 2.500€
  • Lo Stato restituisce a Francesco 250€ all’anno per 10 anni

E se invece non potesse detrarsi tutto, come funziona?

Se per caso Francesco non rientrasse nei tetti massimi al metro quadro, dovrebbe portare in detrazione solo la spesa che rientra, e pagare il resto a parte.

Detrazione infissi procedura

bonus infissi

Ok, ora che hai capito cos’è la detrazione fiscale e come funziona, è giunto il momento di parlarti un po’ della procedura da eseguire per poterne usufruire.

Per aver diritto alla detrazione fiscale infissi, infatti, è necessario compiere le seguenti operazioni:

  1. Effettuare il pagamento
  2. Inviare le pratiche all’ENEA

Vediamo insieme passo per passo:

Pagamento tramite bonifico per sostituzione infissi

Come fare il bonifico per detrazione fiscale infissi?

Attenzione, è assolutamente indispensabile che il pagamento venga effettuato tramite bonifico bancario speciale o bonifico postale speciale.

Un bonifico ordinario non basta.

Pertanto, quando effettui il pagamento, verifica che il bonifico sia apposito per detrazione fiscale.

Dal bonifico deve risultare:

  • la causale del versamento: basta inserire il numero e la data della fattura (es. pagamento fattura N.1528 del 15/02/19)
  • il codice fiscale di chi usufruirà della detrazione;
  • il codice fiscale o numero di partita Iva della ditta venditrice

Invio dei documenti all’ENEA

Questa parte è molto delicata.

Dopo aver effettuato il pagamento dovrai inviare la pratica Enea per via telematica.

Per inviare la pratica dovrai:

  1. Accedere al sito ufficiale Finanziaria Enea
  2. Iscriverti creando le tue credenziali d’accesso (username e password)
  3. Inserire i valori che ti verranno richiesti (dati anagrafici di colui che usufruirà della detrazione, altri dati riguardati il tuo edificio, ecc.)
  4. Inserire i valori che ti verranno comunicati dall’azienda venditrice al momento della stipula del contratto d’acquisto (prezzo degli infissi, valori energetici dei serramenti ecc)

Se ti stai chiedendo se è possibile effettuare questa procedura da solo, beh, la risposta non è così ovvia.

L’invio delle pratiche non è proprio cosa semplice, soprattutto se non sei abituato ad utilizzare internet.

Ti verranno richiesti dei dati molto specifici che dovrai compilare correttamente.

Per essere sicuro di non sbagliare, ti consiglio di rivolgerti a un tecnico specializzato (commercialista, geometra, architetto).

Detrazione infissi 2021: domande frequenti

Sostituzione Infissi: la detrazione è del 50 o 65?

La detrazione fiscale per la sostituzione degli infissi prevista per il 2021 è del 50%

Restauro infissi in legno detrazione 2021: posso usufruire della detrazione se restauro i miei infissi?

No. La detrazione fiscale per risparmio energetico riguarda solo le operazioni finalizzate ad un risparmio energetico.

Dato che la manutenzione degli infissi in legno riguarda solamente un miglioramento estetico (e non termico) dell’infisso, non è possibile usufruire della detrazione fiscale.

Quali altre spese posso detrarre oltre a quelle della sostituzione degli infissi?

La detrazione fiscale per il risparmio energetico viene concesso se effettui delle operazioni che ti permettono di ottenere un miglioramento termico della tua abitazione e di conseguenza un risparmio energetico.

In particolare, l’ecobonus 2021 del 50% riguarda tutte le spese sostenute per l’acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e schermature solari (tende da sole, tapparelle, ecc).

Non solo infissi e serramenti, ma anche:
– sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza pari almeno alla classe A di prodotto
– acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili

Causale bonifico infissi 2021: cosa devo scrivere nella causale del bonifico per la sostituzione degli infissi?

Una delle domande più frequenti è la seguente “cosa devo scrivere nella causale del bonifico per usufruire della detrazione fiscale?“.

La risposta è molto semplice: devi semplicemente indicare il numero e la data della fattura (es. pagamento fattura n.1234 del 01/02/2021).

Attenzione! L’importante è che il bonifico sia specifico per detrazione fiscale (un bonifico ordinario non è valido per usufuire della detrazione).

Sto costruendo una casa, posso usufruire di questa detrazione fiscale?

No, questa tipologia di detrazione fiscale è stata creata appositamente per coloro che effettuano un’operazione finalizzata a migliorare il risparmio energetico della propria abitazione, tramite, ad esempio, la sostituzione degli infissi esistenti con infissi più performanti.

Nel caso di una nuova costruzione, non essendoci alcun miglioramento in termini di risparmio energetico, potrai usufruire di altre tipologie di detrazione fiscale.

Se vivo in una casa con la formula del comodato gratuito? 

Se vivi in una casa con formula del comodato d’uso gratuito, puoi usufruire della detrazione fiscale.

La legge dice infatti che possono usufruirne “i proprietari o nudi proprietari, i locatari o comodatari, il familiare convivente e chiunque abbia un diritto di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)

Esiste un limite massimo di spesa che posso detrarre?

Si, non puoi superare i 60.000 euro

Chi può beneficiare del bonus infissi 2021?

Può beneficiarne:
– proprietario
– locatario
– comodatario
– il familiare convivente
– chiunque abbia un diritto di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie).

Sostituzione persiane in legno con alluminio detrazione: sostituendo le persiane posso usufruire degli incentivi fiscali?

Si, essendo “oscuranti” puoi usufruire della detrazione fiscale, ma come indicato nella tabella dei massimali, puoi detrarti al massimo una spesa di 100€/mq.

Vorrei sostituire gli scuri della mia finestra, posso usufruire della detrazione?

Si, ma puoi portare in detrazione solo 100€/mq.

Devo inviare le pratiche all’ENEA per usufruire della detrazione?

Si, l’invio delle pratiche ENEA è richiesta in ogni caso, sia per bonus infissi che per bonus ristrutturazione.

Conclusioni

Bene, siamo arrivati alla fine di questa lunga guida sulla detrazione infissi 2021.

Spero di aver chiarito tutti i tuoi dubbi e risposto alle tue domande.

Se avessi bisogno di altre informazioni, contattami utilizzando il form qui in basso.

Vuoi scoprire quale è il miglior rivenditore di Infissi nella tua zona?
Clicca qui e scoprilo subito: Trova rivenditore” 

78 commenti

  1. Buongiorno.
    Devo sostituire una finestra, per cui usufruirò della detrazione fiscale per risparmio energetico, secondo le procedure indicate sul Vs sito. Siccome sostituirò io stesso la finestra, la domanda è:
    ” Posso portare in detrazione l’importo di spesa della finestra, con la sola fattura del negozio?”

  2. per la sostituzione infissi è necessario fare una comunicazione in Comune per potersi detrarre il costo?

  3. Buongiorno sono Bartolo,
    desidero sapere se nel bonifico bancario, oltre ad indicare gli elementi di identificazione della fattura, occorra riportare anche gli estremi della legge che dà diritto alla detrazione fiscale. Se è si? Quali sono.
    Grazie

  4. Salve, ho finito la disoccupazione a Maggio e non ho altri redditi, se dovessi fare degli infissi posso usufruire lo stesso della detrazione fiscale? Come mi devo comportare? Potrò’ fare tutti gli anni la richiesta col la detrazione fiscale anche non avendo più’ redditi?

    Grazie mille

    • Andrea di Infissi Web

      No, Luca. Devi avere un reddito in Italia per poter usufruire della detrazione fiscale (basta anche una casa di proprietà).

      Un caro saluto,
      Lo staff

  5. Buongiorno sono un privato e vorrei sostituire gli infissi nella mia abitazione e vorrei sapere la differenza tra il bonus di ristrutturazione del 50%in fattura e quello in 10 anni.Posso usufruire di quello in fattura?come devo dire all’artigiano e lui puo’ rifiutare? documenti da portare in visione?GRAZIE

    • Andrea di Infissi Web

      Gentile Gabriele,

      Sconto in fattura significa che, a fronte di una spesa complessiva di 10.000€ (ad esempio), nell’immediato tu pagherai solo 5.000€ (tuttavia, dato che si tratta di un’operazione rischiosa e onerosa per le aziende, ti verrà richiesta una cifra supplementare, e dovrai dunque sborsare una cifra superiore).

      Se invece opti per la detrazione fiscale al 50%, pagherai l’intera cifra immediatamente e lo Stato ti restituirà il 50% in dieci anni.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  6. Buonasera devo sostituire solo le persiane esterne con nuove regolabili posso usufruire di qualche agevolazione fiscale

  7. Salve,
    dovrei fare una sostituzione parziale di alcuni infissi della mia casa. Posso usufruire della detrazione fiscale al 50%?
    grazie

  8. Buongiorno,
    io ho fatto il pagamento della fattura con bonifico normale in quanto la ditta non mi aveva avvisata del bonifico parlante, però ho letto che è possibile usufruire della detrazione ugualmente sulla b ase della circolare 43/e del 18/11/2016
    E’ corretto ?

    • Andrea di Infissi Web

      Per poter usufruire della detrazione fiscale devi fare bonifico parlante in cui risulti il numero e la data della fattura.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  9. Posso fare al rivenditore degli infissi più di un bonifico e avere ugualmente la detrazione fiscale ? grazie

  10. Dovrei sostituire gli scuroni in legno usurati con persiane in alluminio , avrei diritto alle detrazioni fiscali con la nuova finanziaria 2020 ? Grazie

    • Andrea di Infissi Web

      Si, Maria Luisa.

      Tuttavia, essendo considerati “oscuranti” sia per gli scuri che per le persiane puoi detrarre un massimo di 100€/mq.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  11. la ristrutturazione delle persiane con la verniciatura e messa in sicurezza aggiungendo catenacci di chiusura è detraibile la ringrazio per la risposta

  12. buonasera
    non capisco,cosa intendete per bonifico speciale ,deve essere effettuato dalla banca ? oppure semplicemente per le informazioni che deve contenere ?

    • Andrea di Infissi Web

      Ciao Raimondo,

      Il bonifico speciale qualcosa di ben diverso e specifico rispetto al bonifico ordinario.

      Il bonifico cosiddetto “parlante” si differenzia da quello comune perché in esso devono essere specificate tutte le informazioni necessarie per non creare confusione con altri pagamenti e non avere problemi nel momento in cui presenterai la documentazione all’Agenzia delle Entrate richiedendo lo sconto fiscale sulla dichiarazione dei redditi.

      Tutte le banche e gli uffici postali sono dotati di apposita modulistica, dove vengono ben illustrati i campi da compilare.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  13. Buon giorno vorrei usufruire del bonus 110% facendo il cappotto e cambiando la caldaia mettendo una pompa di calore e cambiare i serramenti ,ma sto ancora portando in detrazione la vecchia caldaia installata nel 2012 e gli scuretti cambiati nel 2014. posso comunque cambiare anche se li ho ancora in detrazione . Grazie

    • Andrea di Infissi Web

      Ciao Fabrizio,

      Non puoi usufruire della stessa detrazione di cui hai già usufruito in passato.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  14. Buongiorno,
    anche nel caso di sostituzione di un infisso in legno sbriciolato da muffa, che non garantiva nessuna coibentazione, non è possibile la deducibilità?

    • Andrea di Infissi Web

      La deducibilità è possibile, Fulvio.

      Un caro saluto,
      Lo staff

      • non ho capito nè la domanda e nè la risposta e spiego:
        Domanda: FULVIO vuole sostituire un vecchio infisso in legno con uno nuovo e chiede: non è possibile la deducibilità? (per deducibilità intendo voglia dire detrazione).
        Risposta: si Fulvio (quindi conferma l’impossibilità alla richiesta di detrazione).
        Non capisco perchè essendo una sostituzione con un serramento atto al contenimento energetico.
        grazie per la risposta

        • Andrea di Infissi Web

          Ciao Lorenzo,

          Si tratta di un misunderstanding.

          Si, in caso di sostituzione di serramenti in legno è possibile usufruire della detrazione fiscale.

          Un caro saluto,
          Lo staff

  15. Buonasera, posso usufruire del bonus per cambio serramenti, se al momento ho già delle detrazioni fiscali in corso per una restaurazione? O è sufficiente che non siano nello stesso anno di richiesta? Inoltre se la casa e’ di più proprietari lo può richiedere anche uno di essi che però non risiede nell’abitazione ?( esempio figlio che abita in un altra casa ma che ha una quota di proprietà della casa da ristrutturare). Grazie
    Tiziana

    • Andrea di Infissi Web

      Si, puoi usufruirne anche se al momento hai delle detrazioni fiscali già in corso.
      Si, lo può richiedere anche l’usufruttuario.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  16. Ciao, volevo sapere se per il rimborso per la sostituzione di infissi ti vengono restituiti soldi o ogni anno dei 10 oppure te li scalano in base a quelle che saranno le tasse che devo pagare

  17. Giglietti Gianfranco

    Salve, negli infissi esistenti in legno ho sostituito il singolo vetro con un doppia camera gas, di quali agevolazioni fiscali posso usufruire ?
    Grazie saluti Gianfranco

  18. buongiorno ho usufruito nel 2014 del bonus serramenti 65%, non sono soddisfatta dell’acquisto fatto in passato, posso usufruire nuovamente del bonus 110%?

  19. Buongiorno,
    dovendo cambiare solo gli scuri del mio appartamento posso usufruire delle detrazioni fiscali (50% in dieci anni?)
    Grazie e cordiali saluti.

  20. Salve,
    volevo sapere se anche per la sostituzione di infissi in cantina è possibile usufruire della detrazione.
    Grazie

    • Andrea di Infissi Web

      Si, Ilenia. Devi comunque inviare la comunicazione all’ENEA.

      Un caro saluto,
      Lo staff

    • Buongiorno,
      una cosa non mi è chiara: se acquisto un infisso di 1 mq a 650€ (in zona climatica D) e ne spendo altri 200€ per la posa, posso detrarre con ecobonus al 50% solo il costo dell’infisso (650) o l’intera spesa (850)?
      Grazie e cordiali saluti

      • Andrea di Infissi Web

        L’intera spesa: 850€.

        Un caro saluto,
        Lo staff

      • Buongiorno,
        Gradirei un chiarimento: dovrei sostituire 2 infissi a mie spese nell’appartamento in cui abito come affittuario in Roma dove mi trovo per lavoro. Potrei usufruire della detrazione 50% in dieci anni, considerando che usufruisco già di una detrazione per risanamento della pavimentazione del terrazzo effettuata nel 2014 causa infiltrazioni nell’appartamento di mia proprietà (1 casa) e nel quale ho la residenza situato in Puglia, legge 449/1997.

        Grazie

  21. Buonasera, avendo già pagato un acconto del 60% per una installazione di finestre che avverrà a gennaio 2021, per poter usufruire interamente della detrazione fiscale nel 2021, mi conviene saldare il 40% entro la fine dell’anno, anche se manderò la comunicazione ENEA a fine gennaio 2021 oppure questa comunicazione blocca l’intero iter?
    Grazie per l’attenzione

    • Andrea di Infissi Web

      Gentile Massimo.

      Se hai già predisposto la pratica ENEA nel 2020 usufruirai della detrazione fiscale 2020 solo per ciò che hai pagato nel 2020. Mentre per il saldo pagato nel 2021 devi predisporre un’altra pratica e usufruirai della detrazione 2021.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  22. Buongiorno, vivo in una casa unifamiliare, nel 2013 mia madre (stesso nucleo familiare) ha cambiato gli infissi usufruendo delle detrazioni fiscali al 65%. Adesso vorrei cambiare nuovamente gli infissi (poichè mi hanno dato problemi e la ditta garante è fallita), posso usufruire io delle detrazioni? deve passare un periodo prestabilito prima di poterne usufruire nuovamente delle detrazioni?

    • Andrea di Infissi Web

      Gentile Giulia,

      Purtroppo non puoi usufruire nuovamente della detrazione fiscale per gli stessi infissi per cui hai già usufruito nel 2013.

      Cordialmente,
      Lo staff

  23. Buogiorno, posso usufruire del bonus infissi al 50% solo per la fornitura degli stessi e non per la posa in opera dato che farei io stesso il montaggio ? Dovrei sostituire 15 finestre in leghno con vetro singolo con altrettante in PVC con doppio vetro.
    Grazie

    • Andrea di Infissi Web

      Non puoi usufruirne perchè devi avere la certificazione di posa in opera (o benestare di collaudo) rilasciato da parte dell’azienda installatrice.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  24. gianluca de battisti

    salve. devo sostituire solo i balconi: quale bonus posso usufruire? bonus sicurezza o ecobonus? quali limiti hanno?

  25. Buongiorno,
    vorrei sapere se si può usufruire della detrazione per risparmio energetico con la sola sostituzione delle zanzariere e l’istallazione delle tende da sole, ed ancora con la sola sostituzione di una sola finestra
    grazie Monica

    • Andrea di Infissi Web

      Le tende da sole, essendo schermature solari, rientrano all’interno della detrazione per risparmio energetico. Puoi detrarti un massimo di 230€ al metro quadro.

      Per quanto riguarda le zanzariere, invece, non rientrano nè nelle schermature solari (in quanto non rispettano il valore di gtot < 0.35) nè nel bonus casa (ristrutturazione), quindi non sono detraibili per ecobonus. Per quanto riguarda la finestra, invece, si. Puoi usufruire dell'ecobonus per risparmio energetico. Un caro saluto, Lo staff

  26. Buonasera, vorrei sostituire una porta finestra ed usufruire dello sconto in fattura. posso eseguire un pagamento con acconto e saldo o deve essere eseguito in soluzione unica anticipata ?
    GRazie

  27. Buonasera per quanto riguarda il bonus infissi conviene chiedere lo sconto immediato del in in fattura o derrarlo in 10 anni?Grazie

    • Andrea di Infissi Web

      Sicuramente conviene detrarlo in 10 anni.

      Lo sconto in fattura prevede un sovrapprezzo dovuto ai costi che deve affrontare l’azienda per poterlo fare.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  28. per usufruire dello sconto in fattura del 50% i passaggi sono gli stessi?
    un altra domanda?oltre la comunicazione all’ENEA si deve mandare qualcosa sul sito delle agenzie delle entrate?

    • Andrea di Infissi Web

      Ci sono alcuni documenti da compilare, ma generalmente se ne occupa l’azienda a cui cedi il credito o che offre lo sconto in fattura.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  29. con lo sconto in fattura per infissi e serramenti e’ necessaria l asseverazione del tecnico o basta la certificazione del produttore degli indici di trasmittanza?

    • Andrea di Infissi Web

      Per lo sconto in fattura del 50% non è necessaria l’asseverazione del tecnico, basta la certificazione del produttore.

      Un caro saluto,
      Lo staff

      • Quindi se non necessita l asseverazione del tecnico potrei richiedere la certificazione del produttore e procedere io stesso alla oosa in opera?

        • Andrea di Infissi Web

          No, Fabio.

          Perchè serve la certificazione di posa / benestare di collaudo che rilascia l’azienda installatrice a fine lavori.

          Un caro saluto,
          Lo staff

  30. per usufruire dello sconto in fattura del 50% i passaggi sono gli stessi?ricapitolando
    1 bonifico parlante
    2 comunicazione all ENEA
    fermo restando tutte i parametri per usufruirne.giusto?grazie

    • Andrea di Infissi Web

      Si. Serve anche la certificazione di posa che viene rilasciata dall’azienda a fine lavori.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  31. Per lo sconto in fattura del 50% infissi non serve l asseverazione del tecnico,
    Quindi posso comprare dal fornitore e procedere personalmente all posa in opera?

    • Andrea di Infissi Web

      No, perchè serve anche il benestare di collaudo a fine lavori, rilasciato dall’azienda installatrice.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  32. Buongiorno

    stavo leggendo un articolo sul suo sito internet inerente ai lavori 110%.

    Io con i miei tecnici abbiamo un dubbio di cui avrei piacere un confronto.. Non trovo da nessuna parte questo dettaglio..

    Posso sostituire le tapparelle con degli scuri e rientrare nella detrazione al 110%? Se secondo lei è possibile, su quali basi possiamo affermare ciò?

    La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità

  33. Andrea Galardini

    Buongiorno.
    Il limite di detraibilità (650 euro/mq) riguarda solo il Superbonus 110% (interventi trainati) oppure anche il canonico Ecobonus 50% in 10 anni?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *